Pages Menu
TwitterRssFacebook
Categories Menu

Il Parco Nazionale Dei Monti Sibillini

Castelluccio di Norcia fa parte del comprensorio del Parco Nazionale dei Monti Sibillini, che, istituito nel 1993, regola le maggiori attività presenti nella propria area di competenza.

Il “Parco Nazionale Dei Monti Sibillini” si estende per circa 70.000 ettari tra umbria e marche e si sviluppa nei comuni di 4 province: Perugia (con i comuni di Norcia e Preci), Macerata (con Acquacanina, Bolognola, Castelsantangelo sul Nera, Cessapalombo, Fiastra, Fiordimonte, Pievebovigliana, Pieve Torina, San Ginesio, Ussita, Visso), Ascoli Piceno (con Arquata del Tronto, Montegallo, Montemonaco) e Fermo (con Amandola e Montefortino).

Il paese di Castelluccio di Norcia e, più nello specifico il Piangrande, si trova alle pendici del Monte Vettore, la cima più alta del Parco che raggiunge i 2476 m, non molto distante si trova anche il Monte Sibilla con i suoi 2175 m, entrambi sono caratterizzati dalle locali leggende relative alla Grotta della Sibilla (detta anche “delle fate”) e al lago di Pilato (nelle sue acque, secondo la leggenda, sarebbe finito il corpo di Ponzio Pilato condannato a morte da Tiberio).

Realizzazione siti web Umbria Marche
ValnerinaOnLine.it il portale della Valnerina
Privacy e informazioni su Coockie's